bio

LeFragole sono una band di cantastorie musicali, che mescola il cantautorato pop-rock con chitarra/cajon all’utilizzo di strumenti musicali atipici (una macchina da scrivere, una ruota da bicicletta, ecc.) e a tecniche teatrali attraverso le quali ogni brano viene contestualizzato, per immergere il più possibile il pubblico nello spettacolo.
Hanno suonato come supporter di diversi artisti, tra cui Marlene Kuntz, Pacifico, Povia, Gatto Panceri, Sasha dei Timoria, Cisco dei Modena City Ramblers, Perturbazione, Finaz dei Bandabardò.
Nel 2008 Radio Popolare Network sceglie il loro CD “La piccola enciclopedia del bosco vol.1” come album più originale dell’anno, catapultando il progetto musicale direttamente alla finale del Festival Premio De André 2008 e promuovendo le canzoni nel circuito radiofonico.
Nel 2009, in collaborazione con l’Associazione Familiari delle Vittime 2 agosto 80, si esibiscono in un concerto nella sala d’attesa della stazione di Bologna.
Nel 2013 vincono il premio della critica al Festival musicale della Fiera di Zola Predosa, il premio RadioFlyWeb “Una canzone per Bologna” con il brano “Un’epoca con Nannucci” e partecipano al Buskers Festival di Ferrara come gruppo accreditato.
Nel 2014 raggiungono le semifinali del Pistoia Blues Festival, sono ospiti del Meeting delle Etichette Indipendenti e vedono la loro cover del brano “Lithium” dei Nirvana inserita in un cd memorial realizzato in occasione dell’anniversario della morte di Kurt Kobain.
Nel 2015 il brano “Maledetta l’amicizia” viene inserito nella compilation del Pistoia Blues Festival.
Nello stesso anno, il brano “Una canzone per Genova” de LeFragole è stato omaggiato all’iniziativa promossa dalla SIAE di Gino Paoli che ha realizzato un sito con diversi brani dedicati alla tragica alluvione che ha colpito Genova. ll brano scritto si trova così online in ascolto gratuito in compagnia di mostri sacri come Fabrizio De Andrè, Matia Bazar, Umberto Bindi, Ivano Fossati, Paolo Conte e molti altri che hanno partecipato all’iniziativa.
A gennaio 2016 pubblicano su Spotify, Itunes, e tutti i motori digitali internazionali la raccolta “La Piccola Enciclopedia del Bosco” che raccoglie i tre album usciti dal 2007 al 2012; il mese seguente arriva il nuovo album, il doppio CD “Gli Amanti”, col quale raggiungono rapidamente il 1° posto nella Euro Indie Music Chart, la classifica della musica indie più ascoltata in Europa.
A marzo 2016 la band è stata invitata ad esibirsi sul palco del Memorial Tenco col brano Dalida Dalida, come unico brano originale inedito, accanto ad artisti come Amedeo Minghi, Memo Remigi, Nicola di Bari, Dario Baldan Bembo, Aldo Ascolese, che hanno interpretato brani in ricordo di Luigi Tenco. A ottobre dello stesso anno suonano al MAMbo (Museo d’Arte Moderna di Bologna) nel corso di Rebel Rebel, serata-evento dedicata a David Bowie.
Nel 2017 Lefragole vengono chiamate a esibirsi alla serata evento dedicata a Bud Spencer con la loro cover di “Flying Through the Air” degli Oliver Onions, e vengono selezionati per la finale del Choco Music Contest, evento promosso da Eurochocolate in collaborazione col MEI. Ad aprile esordiscono con lo spettacolo di teatro-canzone “Bologna FM” dedicato alla loro città.
Il 27 novembre 2017 lanciano il nuovo album “maremosso” ed iniziano a portarlo in giro per l’Italia con un Live, che tra racconti, pupazzi, sketch e canzoni improvvisate, e un po’ più “show” di un normale concerto.